Il corso di laurea magistrale intende formare persone che abbiano conoscenza delle discipline aziendali e dei correlati aspetti giuridici, nonché delle metodologie di analisi e di interpretazione critica delle strutture e delle dinamiche aziendali e organizzative. Nello specifico, il corso consente al laureato di acquisire competenze ed abilità riguardanti l’area economico-aziendale (redazione del bilancio di esercizio e del bilancio consolidato; valutazione economica del capitale d’azienda; profili etici e storici della realtà aziendale), l’area giuridica e l’area della programmazione e controllo.